fbpx

Terzo settore

  • Il progetto di accoglienza nato ad Asti ha appena compiuto tre anni e si sta diffondendo come modello anche a Roma, Bratislava, riscuotendo adesioni addirittura in America e Australia

  • Sono circa 470 mila gli euro messi a disposizione per le idee progettuali provenienti dal Terzo settore. Tra gli scopi da perseguire: l’inclusione sociale dei soggetti svantaggiati e il rafforzamento della cittadinanza attiva

  • Il mare accessibile a tutti, anche alle persone con disabilità fisica o psichica, è tra le priorità del piano turistico regionale: un dovere sociale e nel contempo una scelta strategica