fbpx

Il progetto Marketingdelterritorio.info continua con successo. Iniziato con il libro edito insieme a Il Sole 24 Ore, oggi è cresciuto sino a diventare un sito, un portale, una testata giornalistica di riferimento, di cui oggi presentiamo la nuova veste grafica con nuovi contenuti e aggregando in modo differente quelli già esistenti. Filo conduttore, come sa chi ci segue, la concretezza al servizio di chi opera nel mondo del turismo, della cultura e dell'attrazione degli investimenti.

In quasi un anno e mezzo di attività abbiamo pubblicato centinaia di notizie e di opinioni. Abbiamo dato visibilità a nuovi progetti e iniziative consolidate, abbiamo descritto storie di successo ma anche di insuccesso, e abbiamo espresso i nostri punti di vista, consentendo a chi ce lo ha chiesto di fare altrettanto. La nostra idea è che il marketing territoriale sia una leva strategica per far partire e crescere l'industria del turismo in Italia. L'obiettivo è quello di contribuire nel nostro piccolo a far crescere la cultura imprenditoriale e professionale nel settore turistico raccontando le migliori esperienze e i progetti più interessanti.


Il nostro punto di riferimento resta l'Italia, senza dubbio, e in questi mesi abbiamo cercato di "coprirla" tutta: da Nord a Sud, da Est a Ovest, abbiamo dato spazio a convegni, eventi, Borse, incontri, ma anche a esempi concreti, case history ed esperimenti più o meno riusciti. Ma siccome crediamo che limitare lo sguardo al nostro bellissimo Paese sia riduttivo, e che anzi sia proprio la scarsa lungimiranza uno dei difetti peggiori del nostro sistema, abbiamo cercato di raccogliere e diffondere anche le migliori storie e le migliori notizie sul marketing territoriale in tutto il mondo: dall'America all'Asia, dall'Oceania all'Africa, ovviamente partendo dall'Europa, la nostra casa.


Forse non dovremmo essere noi a dirlo, ma a quanto pare il nostro progetto è piaciuto. Ogni giorno siete diventati più numerosi: a oggi abbiamo superato i 700 "mi piace" su Facebook, gli 800 follower su Twitter, e i 33.000 visitatori unici sul sito. Le nostre notizie e le nostre/vostre opinioni sono state lette e condivise sui social network, in Italia e all'estero: questo ci ha dato lo stimolo per rinnovarci, per continuare a raccontare le potenzialità (così come i difetti) di questo settore. Continueremo a rivolgerci a operatori, professionisti, studenti, giornalisti, politici e stakeholder per provare, con il nostro contributo, a far crescere la conoscenza e la consapevolezza che l'Italia ha tutto da guadagnarci e niente da perderci se punta sull'unica industria che non potrà mai essere delocalizzata: il nostro territorio, appunto.

La vostra attenzione ci ha dato la forza di farlo sempre meglio. Per questo abbiamo deciso su una nuova veste grafica, più dinamica ma soprattutto più aperta. I lavori in corso proseguiranno, senza sosta, ogni giorno: ancora una volta, il nuovo portale è un punto di partenza, non di arrivo. Del resto, crediamo che sia proprio questo il "segreto del successo": lavorare per migliorarsi. E questo vale per tutti.

 

Bruno Caprioli - Mailander

direttore responsabile Marketingdelterritorio.info

 

Twitter @capriolibruno