fbpx

Negli ultimi quattro anni sono stati concessi contributi per circa 40 milioni ed erogati alle imprese, a oggi, oltre 26 milioni. Le imprese coinvolte sono state 214

L'impegno della Regione Liguria per il consolidamento, il rinnovamento e il rilancio della offerta turistica si è indirizzato in questi anni in diverse direzioni: la promozione di un turismo di qualità basato sulla valorizzazione delle risorse paesaggistiche, storiche e culturali del territorio; l'innovazione nei settori più tradizionali; la riscoperta delle risorse dell'entroterra; la predisposizione di strumenti di conoscenza e informazione basati sulle nuove tecnologie in rete; il rilancio dell'immagine della Liguria e delle sue città sui mercati del turismo internazionale.
In un comunicato ufficiale, la Regione traccia il bilancio dei contributi concessi ed erogati alle imprese di un settore cruciale per l'economia ligure. Un intervento consistente, prosegue la nota, ha riguardato il sostegno diretto alle attività economiche nel settore del turismo, attraverso una serie di bandi rivolti alle imprese ricettive alberghiere ed extralberghiere, gestiti dalla finanziaria regionale Filse. Il sistema di sostegno adottato è stato quello del fondo di rotazione, ovvero l'erogazione di prestiti rimborsabili a tassi dello 0,5% a 5 anni, 1% a 10 anni e 1,5% a 15 anni con versamento di un anticipo sul contributo assegnato pari all'80% dello stesso. In questo modo, senza incidere sul bilancio regionale, è stato possibile da un lato assegnare 40 milioni di contributi, partendo con una dotazione iniziale del fondo pari a 20 milioni, e dall'altro utilizzare gli interessi versati dai beneficiari per finanziare un bando a favore dei consorzi d'imprese turistiche finalizzato al sostegno dei loro progetti di promo-commercializzazione dell'offerta turistica ligure nei mercati internazionali della domanda.

Dal 2010 a oggi, nel settore del turismo alberghiero e extralberghiero, con fondi di rotazione regionali, a fronte di circa 60 milioni di investimento ammessi per la riqualificazione dell'offerta, sono stati concessi contributi per circa 40 milioni ed erogati alle imprese, a oggi, oltre 26 milioni, con le altre erogazioni in corso di perfezionamento. In totale, le imprese che ne hanno fruito a vario titolo sono state 214: 47 in provincia di Genova, 38 in quella di Imperia, 43 in quella di La Spezia, ben 86 nella provincia di Savona.
Al seguente indirizzo è possibile scaricare il quadro completo degli interventi regionali
http://www.regione.liguria.it/giornale-della-giunta/presidente-burlando/il-futuro-della-liguria/item/41967-42-investimenti-per-le-aziende-del-turismo-in-liguria.html

 

LEGGI ANCHE: La Liguria investe in Cultura e Turismo i fondi Ue

Abruzzo e Liguria investono sul futuro del turismo

Liguria, 5 miliardi dal turismo nel 2013

 

Fonte foto (Alassio, Savona): tryitaly.com