fbpx

Flash news sul turismo nel mondo: il governo di Zanzibar non supporta il settore che rischia di morire. Numeri incredibili alle Cayman, e anche in Islanda, dove però il rischio è di non poter accogliere tutti

eTurbo News - L'industria del turismo di Zanzibar sta morendo. Il governo non si interessa di promuovere e rafforzare regole per far funzionare il comparto, e ciò ha causato un crollo degli arrivi, mentre al contrario continuano a prosperare attività e imprese illegali che non pagano tasse, con la connivenza dell'esecutivo.
The Zanzibar tourism industry is dying
http://www.eturbonews.com/48542/zanzibar-tourism-industry-dying

 

Compass Cayman - Le isole Cayman vanno incontro a un anno record per quanto concerne il turismo internazionale. I voli in arrivo sono aumentati del 10% nel primo semestre 2014 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Sarà presumibilmente battuto il primato di 354.807 arrivi del 2000, considerato che tra gennaio e giugno sono arrivati 210.491 visitatori.
Tourism on course for record year
http://www.compasscayman.com/caycompass/2014/07/30/Tourism-on-course-for-record-year/

 

Grapevine - Troppo rapida la crescita del turismo in Islanda: nel primo semestre dell'anno sono arrivati 402.000 visitatori internazionali, 90.000 in più dell'anno scorso. Secondo Ólöf Ýrr Atladóttir, direttore generale dell' Icelandic Tourist Board, ha detto che bisogna essere cautamente ottimisti, perché una crescita così rapida rischia di non poter essere affrontata dal sistema ricettivo islandese, e quindi di far sì che i turisti non accolti possano perdere interesse per il Paese e danneggiarne la reputazione e l'attrattività.
Iceland's Tourism Is Growing Too Quickly
http://grapevine.is/news/2014/07/30/icelands-tourism-is-growing-too-quickly/