La Regione cerca un rilancio dei laghi e finanzia 43 interventi in tutti i bacini per complessivi 5,3 milioni di euro

La Regione Lombardia ha nei suoi laghi un patrimonio di bellezza unico in Italia e forse in Europa. Al tema della loro tutela ambientale e dello sviluppo turistico riserva la massima attenzione attraverso azioni concrete. Una recente delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, ha stanziato un contributo di 5,3 milioni di euro per valorizzare i laghi lombardi potenziando le infrastrutture, la portualità e la navigazione turistica e di linea.

Verranno finanziati, avviati e completati nell'arco del biennio 2018-19 43 nuovi interventi per un importo complessivo di 5.358.050 milioni di euro. Si tratta di stanziamenti destinati alle Autorità di bacino lacuale (laghi di Garda, Iseo, Maggiore, Lario e Ceresio) e ai Comuni rivieraschi. Gli interventi vanno dalla riqualificazione di porti e pontili alla valorizzazione di passeggiate a lago, spiagge e piste ciclopedonali, dall'ammodernamento delle strutture per la navigazione pubblica di linea e da diporto alla realizzazione di parcheggi, fino al consolidamento delle sponde. Nel dettaglio saranno realizzate 8 nuove opere sul Lago Maggiore, 12 sul Lago d'Iseo, 5 sul Lago di Garda, 12 sul Lario e 6 sul Lago Ceresio.

La finalità dell’investimento è rispondere alle istanze dei territori, migliorando i servizi offerti ai cittadini e rafforzando l'attrattività dei laghi anche sotto il profilo turistico.
L’importanza del turismo lacuale per la Lombardia è confermata dai dati di Federalberghi. Secondo l’associazione sono 24 milioni le presenze annue lungo le sponde del Benaco (considerando però anche Veneto e Trentino), il doppio di quelle registrate in Sardegna e una volta e mezza quelle della Liguria. Se si sommano i pernottamenti di tutti i laghi della Lombardia sul territorio della regione, considerando quindi solo il versante bresciano del lago di Garda e quello varesino del Lago Maggiore, si arriva a un totale di 15 milioni di presenze annue, di cui otto solo per il Garda (dati 2016).

 

 

marketingdelterritorio.info è media partner del Festival dell'Ospitalità