Presentata una nuova edizione della fortunata guida turistica pubblicata per la prima volta nel 2014. Nelle librerie dal 17 maggio

Non si tratta di una riedizione, ma di una guida completamente riscritta. Perché anche in una regione baciata dalla natura e dalla collocazione geografica come il Friuli Venezia Giulia, le vicende turistiche si susseguono vertiginosamente: nuovi musei nascono, nuovi itinerari vengono sviluppati, mentre cambiano volto anche la ristorazione e la ricettività. Così Edt, l’editore delle prestigiose guide Lonely Planet in Italia ha pensato bene di pubblicare una seconda edizione della “Lonely Planet Friuli Venezia Giulia” già uscita con grande riscontro di pubblico nel 2014. È una guida completamente nuova rispetto alla precedente, totalmente riscritta, con più di 330 pagine dedicate interamente alla regione e molte novità.

Per la compilazione Edt ha coinvolto due professionisti, Luigi Farrauto, già autore della prima versione, e Piero Pasini, che hanno ripercorso in lungo e in largo tutto il territorio, dalle spiagge alle piste da sci, dalle città d’arte ai borghi, passando per esperienze enogastronomiche, sportive o culturali. Restano invariate le sezioni – Trieste e il Carso, Gorizia il Collio e l’Isonzo, Mare e laguna, Udine e dintorni, Cividale del Friuli e le Valli del Natisone, Pordenone i Magredi e le Vallipordenonesi, Le montagne – in cui al di là del necessario aggiornamento del mangiare-bere-dormire sono state introdotte nuove proposte di turismo sia da un punto di vista geografico che esperienziale, con le nuove attività outdoor che emergono ad ogni stagione e il calendario delle principali manifestazioni ed eventi. Non mancano un ampio e puntuale focus storico e in apertura la Top 15 delle cose da non mancare secondo Farrauto-Pasini. Sul podio naturalmente vanno Trieste, Udine e Gorizia, poi seguono la costa triestina, il mare e, a sorpresa, Venzone, nel 2017 votato come borgo più bello d’Italia.

La prima tiratura di “Lonely Planet Friuli Venezia Giulia” sarà di 8.000 copie. Il prezzo di vendita – nelle librerie on line, librerie indipendenti e di catena, franchising e grossisti – è di 23,50 euro. L’aggiornamento della guida Edt è funzionale al piano strategico che PromoTurismoFVG sta portando avanti da anni per posizionare il Friuli Venezia Giulia nelle principali guide turistiche internazionali e non a caso ne ha promosso la presentazione nel corso del Salone Internazionale del Libro di Torino, durante una riuscita serata a cui hanno preso parte giornalisti di settore e stakeholder.

Pietro Martinetti 
 
Nella foto, Marco Berry durante una presentazione a Torino in occasione del Salone del Libro 2018. Autore: Andrea Guermani
 

 

 

marketingdelterritorio.info è media partner del Festival dell'Ospitalità