Nel quartiere intorno alla Stazione Centrale, attività commerciali e turistiche insieme ai residenti creano un distretto per promuovere l'eccellenza con i turisti

La soddisfazione dei clienti è in genere la migliore pubblicità per qualsiasi prodotto. Questo principio vale anche per i territori infatti quando un’area è ben curata e apprezzata da chi la vive quotidianamente, è senza alcun dubbio attrattiva anche per i potenziali turisti.

Il concetto di soddisfazione della popolazione residente è alla base della creazione di Centrale District, cioè il comitato di eccellenza formato da grandi hotel, gallerie d’arte e commercianti della zona 2 di Milano.

Il fine ultimo è valorizzare il quartiere e renderlo più sicuro e attrattivo dal punto di vista turistico. Questo modello aggregativo mette insieme soggetti diversi per raggiungere l’obiettivo comune di rendere il quartiere che gravita intorno alla stazione di Milano Centrale un luogo vivo e bello, dove i residenti possano sentirsi al sicuro e vivere quotidianamente le loro attività con orgoglio e senso di appartenenza al territorio.

L’integrazione e l’aggregazione saranno i due punti cardine della realizzazione del distretto di eccellenza, dove i protagonisti sono coloro che vivono la città e sono in grado di fare un’autentica accoglienza turistica. A Milano c’è bisogno di bellezza e sicurezza e i primi ad aver cura del territorio devono essere proprio i residenti e coloro che ogni giorno lavorano in città. Per rendere il distretto ancora più accogliente sarà istallato nella stazione centrale un nuovo info point turistico, molto più accogliente ed efficiente e per una città ancora più sicura verrà riaperto il bando per ricevere contributi a fondo perduto per l’acquisto e l’istallazione di sistemi di sicurezza nelle attività commerciali.